Io sono opposti, io sono antitesi di me stesso. Se entrate, non fate baccano.

Sto  scrivendo il mio primo giro di basso *-* lo trovo molto doom/ambiental u.u Non l’avrei mai detto u.u 

E sì, scrivo senza nemmeno saper ancora muover le dita correttamente. 

Casa e pensieri annessi

L’altro giorno in palestra ho rivisto dopo un mese un ragazzo con cui scambio qualche parola ogni tanto. Mi ha detto essere stato in Argentina per un mese e tra le chiacchiere di rito lui mi fa “comunque è sempre bello ritornare” e in risposta, senza pensarci un attimo, dalle mie labbra sono uscite queste parole “beh sì, se si ha dove tornare”.

Io mi sento a casa stando dai miei, ma non è casa mia. La differenza è proprio questa: prima dicevo “vivo coi miei”, ora penso “vivo dai miei”. Sono anni che vorrei andarmene di casa, vivere da solo, ma non ne ho la possibilità.

L’avrei chiamata casa, quell’appartamento nella nostra immaginazione.

Mai farsi aspettative nella vita, nemmeno sul gusto che vorresti prendere di gelato, perché tanto poi la gelateria la trovi chiusa.

E dopo gli “uomini” con le sopracciglia ad ali di gabbiano, ecco a voi i kickboxer che hanno più cremine profumate di una prima donna. Non dico di dover puzzare per essere maschiooohhhhh!!111!! ma nemmeno una sedicenne che ha appena scoperto la dispensa delle creme e cosmetici di sua madre profuma così tanto.

Prendo la pentola, la riempio d’acqua, metto il sale, preparo la pasta nel piatto, metto la passata di pomodoro a scaldare e nell’attimo in cui mi fermo a contemplare l’acqua nella pentola, ecco che spunti allegra in cucina e corri ad aggrapparti al mio braccio, stretta a me, poggiata a me, per poi farti abbracciare. Noi che riempivamo l’attesa che venisse pronto abbracciandoci e coccolandoci e… e a volte la pasta scuoceva…

Credo sia il peggior tipo di nostalgia quando, ogni tanto, ritornano in mente ricordi di un futuro mai avvenuto.

Nota: NON ascoltare “wish you were here” quando sono in macchina

Certi “uomini” probabilmente credono che possano lottare per la parità dei sessi portando con orgoglio delle sopracciglia ad ali di gabbiano, ma non capiscono che non è assomigliando ad una donna che cambierà qualcosa.

Oggi intolleranza totale: coppietta di amici stra carini( di solito), che però porca madonna si scrivono messaggi su fb ogni cazzo di minuto. Dettaglio: convivono. Boh. No comment.